CHI SONO
Sono nato ad Hartford, negli Stati Uniti d'America, il 16 Novembre 1964 da madre giapponese (Teiko) e padre italiano (Enrico) e ho vissuto li per i primi 3 anni della mia vita per poi trasferirmi in Norvegia fino ai 6 anni e infine sono arrivato in Italia, dove attualmente vivo. Durante gli anni del Liceo, presso il Collegio Arcivescovile Ballerini a Seregno in provincia di Milano, ho sviluppato una passione per la filosofia e la psicologia, proseguita durante gli anni universitari, che mi ha condotto a scegliere lo studio della psichiatria. Durante il percorso di crescita professionale ho avuto la fortuna di incontrare eccellenti Maestri, fra i quali la Prof.ssa Laura Bellodi, la prof.ssa Francesca Brambilla, il Prof. Eric Griez, il Prof. Donald Klein, Il Prof. Charles Nemeroff  e il Prof. Enrico Smeraldi e mi sono dedicato allo studio e alla cura dei disturbi d'ansia ed emotivi, campo che ancor'oggi cattura il mio interesse e la mia attenzione.
 
Durante questi anni (ormai oltre 25!) di esperienza nel campo dello studio e della cura dei disturbi ansiosi ed emotivi ho sviluppato alcune convinzioni che guidano la mia attivita:
  • L'importanza di rispettare il paziente come Persona 
  • La centralità del metodo e del pensiero scientifico come Guide Imprescindibili.
  • Il ruolo cruciale della disponibilità verso chi soffre.
  • La necessità di pensare al paziente come un individuo complesso che è il risultato della sua genetica, delle esperienze di vita e del contesto relazionale in cui vive. 
  • La consapevolezza delle profonda ignoranza sui meccanismi della nostra mente e del nostro cervello e della lunga strada che la ricerca e la riflessione umana dovrà percorrere.
  • L'importanza dell'attività di Team nella gestione della conoscenza e della salute mentale. 
  • Il ruolo centrale di una discussione aperta e trasparente come punto di partenza per la crescita individuale
La motivazione che mi ha condotto ad aprire questo sito nasce dalla convinzione che medici, psicologi, colleghi, ricercatori che vogliano collaborare con me ma soprattutto i pazienti che affidano o vogliano affidare a me il loro equilibrio mentale abbiano diritto di conoscermi con trasparenza e completezza.
 
Ecco le parole chiave in cui mi riconosco: Persona, Disponibilità, Fatti, Esperienza, Scienza, Team, Trasparenza, Determinazione, Ansia, Panico, Paura, Emozioni, Medicina Personalizzata.