CURRICULUM

La scelta e la carriera professionale dedicata alla ricerca, didattica e cura di persone con disturbi emotivi e ansiosi nasce fin dal liceo, quando ho sviluppato un forte interesse per la filosofia e la psicologia, in particolare l'attenzione si è rivolta ai classici greci, a Friederich Nietzsche e a Sigmund Freud. Dopo il liceo, ho scelto di diventare medico e nel corso degli studi una passione sempre più orientata allo studio e alla comprensione dell'organo più complesso e affascinante dell'essere umano, il suo Cervello, mi ha travolto. L'incontro con la psichiatria del San Raffaele ha orientato e guidato la mia formazione mediante il coinvolgimento nella ricerca scientifica che è diventata passione e guida imprescindibile delle mie scelte cliniche e didattiche. Negli anni del San Raffaele, ho conosciuto colleghi stimolanti e ho imparato ad adattarmi e a guidare un gruppo di ricerca sotto l'attenta supervisione della Prof.ssa Laura Bellodi e della Prof.ssa Francesca Brambilla riuscendo a pubblicare sulle più autorevoli riviste scientifiche mondiali e affinando sempre più la mia abilità clinica e le mie capacità didattiche. Come ogni buon "figlio" anch'io ho cercato l'indipendenza per crescere, ecco la scelta di lasciare il San Raffaele e accogliere la sfida delle Suore Ospedaliere per creare un centro di eccellenza clinico e scientifico presso la Casa di Cura Villa San Benedetto Menni vicino al Lago di Como. Nel frattempo la mia rete di contatti internazionali ha rafforzato la mia esperienza didattica avendo insegnato presso le Università di Maastricht in Olanda e Miami negli Usa oltre che in varie Università Italiane. Nel corso degli ultimi anni, grazie alla collaborazione e sostegno di una equipe di eccellenza abbiamo creato un Dipartimento capace di accettare le sfide che il futuro ci prospetta, sfide il cui ultimo fine è la tutela della libertà e del benessere delle tante persone ancora intrappolate nella gabbia delle malattie mentali.